Home » Cosa facciamo » Progetti speciali

Porte Parco e itinerari tematici

Le Porte Parco

Le porte parco costituiscono punti di accesso preferenziale - ma non esclusivo - alla Rete di Riserve basso Sarca, raggiungibili in automobile, in bicicletta e con i mezzi pubblici. In ognuna si possono raccogliere informazioni generali e specifiche dei luoghi e percorsi più vicini.
Sono 9 porte standard e 1 porta speciale, il murales delle Sarche: una carrellata di immagini del territorio, composta anche con la collaborazione degli alunni delle scuole elementari di Sarche.

Gli itinerari tematici

Per guidare alla scoperta e alla comprensione di questo territorio sono stati implementati tre itinerari tematici articolati in singole tappe o collegati con percorsi di visita di aree particolarmente interessanti.
Sono percorsi aperti, che ognuno può modulare in lunghezza e durata a seconda dei propri interessi e delle proprie esigenze.

I temi sviluppati sono:

  • Gli usi dell'acqua, per raccontare i diversi modi con cui l'acqua della Sarca è stata e viene utilizzata.
  • La memoria del territorio, per richiamare il rapporto della comunità locale con l'acqua e il fiume
  • Il paesaggio intorno al fiume, per raccontare le dinamiche di costruzione del paesaggio, dalla geologia fino agli interventi umani per arrivare alla forma del paesaggio che vediamo oggi.

Su ogni pannello è presente un codice QR che può essere letto con il cellulare o un tablet, attraverso il quale è possibile raggiungere contenuti aggiuntivi e la traduzione dei testi in tedesco e inglese.

Questi progetti sono stati cofinanziati tramite fondi FESR (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) e realizzati in collaborazione col SOVA (Servizio per il Sostegno Occupazionale e la Valorizzazione Ambientale).

Porta Parco a Riva del Garda
(foto di Rete di Riserve Basso Sarca)
 
QR Code